Saltar al contenido
Compra  y venta de sociedades

Vendita di aziende inattive e attive in Spagna con conto corrente.

Abbiamo società per azioni o a responsabilità limitata già costituite per atto pubblico da trasferire urgentemente.

L’acquisto di società in Spagna già incorporate sono anche conosciute come società espresse, società pre-incorporate o società dormienti.

Abbiamo una lista di aziende già incorporate in Spagna e registrate che possono essere messe in funzione il giorno stesso della sua vendita.

La vendita di società in Spagna, è la migliore soluzione come abbiamo visto nel corso dei nostri anni di esperienza, per tutti quegli imprenditori che hanno bisogno di iniziare una nuova attività commerciale, acquisire una proprietà o investitori, nazionali o stranieri, che non hanno tempo per formare una società, dal momento che la vendita di azioni è fatta istantaneamente, ha il CIF definitivo, ha sede legale e modifiche sociali e iscritti nel registro con urgenza.

Comprare una società a responsabilità limitata o pubblica in Spagna è l’opzione più veloce.

Vi offriamo aziende già costituite con la possibilità di operare con un conto corrente. Operate con il vostro conto corrente da qualsiasi luogo. Il conto corrente è facoltativo ed è soggetto all’autorizzazione preventiva dell’ente. Verificare la disponibilità.

Nelle vendite aziendali urgenti ci adattiamo ai vostri bisogni offrendovi una tariffa adeguata e dettagliata. Ottieni un costo chiuso in pochi secondi. Tasse, spese legali e Registro Mercantile inclusi.

Società per azioni e a responsabilità limitata

Le nostre società a responsabilità limitata e le società per azioni sono formate per i clienti del servizio che desiderano acquisire una società rapidamente. Con l’acquisizione di una società pronta, se lo desiderate, sarete in grado di iniziare gli affari il giorno stesso e otterrete anche la privacy nel registro commerciale. Gli atti di acquisto e vendita di azioni non sono registrati nel registro. (AEAT se ha la perseveranza dei nuovi associati). Ciascuna delle società è stata costituita con contributi monetari.

Cos’è la vendita di aziende?

La vendita di società incorporate (sono anche conosciute come vendita urgente di società, o società commerciali urgenti, dato che possono essere vendute al momento) è la vendita di società che hanno l’atto pubblico di incorporazione e registrato presso il NIF concesso dal Tesoro.

L’acquisizione di aziende inattive, sono come si dice aziende che vengono create e sono inattive e pronte ad operare dal momento della loro vendita grazie al loro CIF definitivo.

L’azienda più richiesta è la vendita di aziende con conto corrente con un capitale sociale di tremila euro.

Anche la vendita di società a responsabilità limitata viene effettuata, ma in numero minore.

Abbiamo anche società per azioni e società a responsabilità limitata con più capitale e anzianità.

La vendita di aziende si svolge nelle seguenti fasi;

Acquisto e vendita di azioni; Questo acquisto e vendita non viene registrato nel registro di commercio, dando privacy di fronte a terzi ai nuovi partner.

Cambiamenti societari; Questi cambiamenti sono di solito la cessazione e la nomina dell’amministratore, il cambiamento di indirizzo aziendale, il cambiamento o l’estensione dell’oggetto sociale… Questi cambiamenti devono essere annotati nel Registro Mercantile pertinente e saranno completamente pubblici.

Atto di proprietà beneficiaria; Questo atto deve dichiarare chi dei nuovi membri ha più del venticinque per cento delle azioni. Questo atto non va nel Registro Mercantile.

Questo è il processo riassunto nell’acquisizione di aziende, tutto questo processo si fa davanti a un notaio e tutta la vendita di aziende è sotto il Regio Decreto 1/2010 sulla Legge delle Società di Capitale.

Dobbiamo dire che le aziende con anzianità che vendiamo, ha presentato le tasse aziendali e i conti annuali.

I partner rimarranno anonimi, partecipazioni nascoste
Il fatto che le azioni rimangano nascoste è un DIRITTO. Il regolamento attuale lascia la NON filiazione nel Registro Mercantile delle trasmissioni delle partecipazioni, ma la obbliga al momento di valutare di NON inscrivere questi atti. È un’attribuzione che avete, e potete farne uso senza fare nulla di illegale). Così la nuova legge sulle società per azioni, la legge 2/95 del 23 marzo, ratifica il NO alla necessità di registrare le azioni nel registro di commercio, sostenendo il documento pubblico e precisando che la costituzione di diritti reali diversi dal pegno richiederebbe un atto pubblico. Nel Registro Mercantile appariranno sempre e in ogni momento i soci iniziali, e saranno i nuovi soci che dovranno dimostrare con l’atto notarile di essere i proprietari delle azioni a chi di dovere.

Call Now Button